NETTUNO, CALCIO: CRETAROSSA OK NELLA STRACITTADINA COL LIDO DEI PINI

Una partita elettrizzante e ricca di spunti. Barberini in gran spolvero con una serie di piazzati che impegnano il portiere in più di una occasione. Al 19’, traversa incredibile per Bellucci, che batte l’angolo e colpisce la parte alta della trasversale. Grande chance, ma cresce il ritmo della gara, perchè al 21’ Edesuan ruba palla a centrocampo e avanza al limite dell’area e calcia, ma il tiro esce di poco al lato oltre il palo.

Il secondo tempo si apre con subito l’importante svolta del match: al 2’, punizione dal limite battuta da Barberini, respinge il portiere ma si avventa come un fulmine Edusean che insacca alle spalle dell’incolpevole portiere e cambia la partita, per il vantaggio dell’Aerklima Cretarossa Nettuno. Il Cedial non ci sta e inizia a premere: al 12’, gran conclusione da fuori e brivido in area nettunese, con la palla che pizzica l’incrocio dei pali ed esce. Quattro minuti dopo altra bordata dei lidensi dalla distanza, ed è ottima la risposta di Tagliaferri a bloccare. L’intensità del Lido dei Pini cresce, e anche la spinta, ma si aprono spazi per l’Aerklima che, infatti, al 24’ sfrutta il campo grazie ad Edusean che lancia Catania che da fuori area e mette alto sulla traversa di poco. Al 26’, altra punizione dal limite: batte Bragaloni ma il portiere respinge sopra la traversa. E’ il preludio al gol, perché al 30’ Edusean si presenta al limite dell’area lascia partire un bolide che si insacca in fondo al sacco ed è il raddoppio dell’Aerklima Cretarossa Nettuno. La rete chiude definitivamente il match, anche perché il Lido dei Pini, che pure prova l’immediata reazione al 33’ con una conclusione clamorosa che si stampa in pieno sulla traversa, dimostra di essere sfortunato in giornata. Con il legno colpito si esauriscono le chance dei locali. Vince l’Aerklima, il derby termina 0-2.