ANCI: PIU’ FORZA AI COMUNI PER POLITICA ED EDILIZIA SCOLASTICA

“Su temi come quello dell’edilizia scolastica – ha dichiarato Di Giorgi al termine della riunione di insediamente della Commissione Istruzione – il ruolo dei Comuni deve essere maggiormente considerato, essendo proprio i Comuni detentori di gran parte della proprieta’ immobiliare degli edifici. Servono inoltre un welfare educativo piu’ sostenibile e regole piu’ efficaci sul fronte delle politiche del personale”. La riunione e’ stata occasione per discutere, tra l’altro, dei nodi ancora non sciolti derivanti dalla legge di Stabilita’. Spazio anche per il dossier “Scuole belle” rispetto al quale, ha rimarcato Di Giorgi, “e’ ancora difficoltoso il dialogo tra gli istituti, gli enti locali e lo Stato centrale. Per questo nei prossimi giorni scriveremo a tutti gli assessori all’Istruzione, per chiedere loro di segnalare le problematiche concrete per poter predisporre soluzioni adeguate”.