GUIDONIA, VIENE SCIPPATA MA CONTRIBUISCE ALL’ARRESTO DEL RAPINATORE

La donna però non si è persa d’animo, ha chiamato immediatamente il 113 e, rimanendo in costante contatto telefonico con l’agente della Sala Operativa, ha iniziato a rincorrere lo scippatore, fornendo continue informazioni sui suoi spostamenti. Nel frattempo una pattuglia del Commissariato di Tivoli si è subito diretta sul posto e gli agenti della Polizia di Stato, nel corso della battuta effettuata, sono riusciti a rintracciare il giovane, che alla loro vista si è disfatto della borsa gettandola all’interno del cortile di una scuola. Immediatamente bloccato dai poliziotti, il rigonfiamento subito notato sotto il giubbotto è risultato essere il portafoglio della donna, completo delle carte di credito e del danaro, oggetti che sono stati poi riconsegnati alla proprietaria. Il giovane, un 21enne di Tivoli, è stato condotto presso il posto di Polizia di Guidonia ed arrestato per rapina. Giudicato con rito direttissimo, è stato condannato alla pena di 3 anni e 2 mesi di reclusione.