POMEZIA, COMUNE FIRMA CONVENZIONE CON GUARDIE ECOZOOFILE

Il rapporto tra i due enti è stato siglato in seguito alla delibera di Giunta n. 201 del 15 ottobre 2014, in cui si stabiliva di individuare un organismo di volontariato in possesso dei requisiti di legge che disponesse di persone idonee a ricoprire il ruolo di guardie ambientali, e dopo la procedura a evidenza pubblica che ha individuato l’A.N.G.E.Z. quale organismo rispondente a tali requisiti. L’accordo raggiunto nella mattinata di lunedì, invece, è studiato per favorire la prevenzione di illeciti ambientali. “Con questa convenzione – dichiara il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci – rafforziamo gli organismi già operanti sul territorio a vigilanza e contrasto dei reati ambientali. La volontà dell’Amministrazione è quella di mettere a disposizione della Città e dei cittadini tutti gli strumenti necessari a salvaguardare l’ambiente, con un’attenzione particolare ai parchi e al verde pubblico, all’educazione ambientale e alla tutela degli animali”. La collaborazione tra l’Ente e le Guardie Ecozoofile, avviata per un anno in via sperimentale, si concentra infatti sulla vigilanza in materia di abbandono dei rifiuti, di randagismo, di inquinamento idrico e ambientale, di parchi e aree verdi comunali, di educazione ambientale. Le Guardie Ecozoofile – 6 agenti incaricati – vigileranno anche affinché vengano applicate le disposizioni contenute nei regolamenti e nelle ordinanze comunali in materia di ambiente e rifiuti.