NORMA, AVVIATI NUOVI TIROCINI NEL PROGETTO “GARANZIA GIOVANI”

Il programma prenderà il via il primo marzo e gli ultimo  52 contratti si uniscono ad altri sei già avviati, mentre altri 40 saranno attivati nel mese di Aprile. Nonostante il ritardo nei colloqui e offerte di lavoro insufficienti, Norma è stato l’unico paese in grado di portare avanti questo importante programma europeo per l’inserimento lavorativo che entro Luglio vedrà inseriti quasi la totalità dei  ragazzi aventi diritto, per un totale di 150 unità. Un impegno portato avanti con grande valore dall’Ufficio Politiche Giovanili e dal Consigliere Comunale Andrea Dell’Omo. Il Comune di Norma, a differenza di altre realtà, ha attivo uno sportello che ha facilitato domanda/offerta inserendo prima di tutto i giovani proprio nelle aziende locali che lavorano sul territorio, portando 3 benefici alla cittadini: l’inserimento di tutti i ragazzi disoccupati, l’assunzione da parte delle attività commerciali di giovani a carico in regola e retribuiti dall’INPS, inoltre, cosa fondamentale un gettito di circa 250.000,00 sul territorio che, in questa crisi  risulta essere una boccata d’ossigeno per l’economia locale. Il Comune di Norma, per velocizzare la pratica di selezione  si è avvalso della fondamentale collaborazione della società di formazione SAIP, la quale oltre a gestire le pratiche dei ragazzi, si occuperà di pagare le assicurazioni e l’istituto INAIL senza oneri per l’ente. “Garanzia Giovani” è un programma rivolto ai giovani tra i 15 e i 29 anni che non sono iscritti a scuola né all’università, che non lavorano e né seguono corsi di formazione. Un’opportunità che permette di sperimentare un nuovo sistema di servizi e di politiche attive per il lavoro.