TERRACINA, LESIONIE E SEQUESTRO DI PERSONA: 3 CITTADINI INDIANI IN MANETTE

0
114

I tre sono finiti in manette nella flagranza dei reati di “esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza alle persone, lesioni personali aggravate e sequestro di persona pluriaggravato, in concorso”. Nella serata di ieri, dopo avere immobilizzato con delle stringe due loro coinquilini, li percuotevano violentemente, seviziandoli con un coltello, nell’intento criminoso di farsi consegnare un’imprecisata somma di denaro, asseritamente pretesa quale quota per il concorso nelle spese domestiche.  I malcapitati, liberati grazie all’intervento dei Carabinieri nella mattinata odierna, sono stati sottoposti alle cure dei sanitari dell’ospedale di Terracina, per le ferite riportate sia al viso che ai polsi.