TERRACINA, RAPINA E AGGRESSIONE DI DUE GIOVANI: IN QUATTRO IN MANETTE

I quattro, di età compresa tra i 19 ed i 26 anni,  tutti residenti a Terracina,  sono ritenuti responsabili dei reati di “rapina e lesioni personali in concorso”. Dopo aver avvicinato con un pretesto due giovani, li hanno aggrediti proditoriamente, con calci e pugni, impossessandosi del telefono cellulare di uno dei due.  I malcapitati sono stati trasportati, successivamente, presso il pronto soccorso del locale ospedale, per le gravi ferite riportate al volto, al capo ed in altre parti del corpo. Gli arrestati sono stati associati presso la Casa Circondariale di Latina, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre la refurtiva, del valore di circa 200 euro, è stata recuperata e restituita all’avente diritto.