POMEZIA, “LA TRATTATIVA” DI SABINA GUZZANTI PROIETTATO AL CAMPUS SELVA DEI PINI

Conoscere e approfondire il fenomeno della mafia, il suo radicamento nella società e i legami forti con la politica e le istituzioni. E’ questo l’obiettivo dell’Amministrazione comunale di Pomezia che, dopo l’approvazione in Consiglio comunale il 30 dicembre 2014 dell’ordine del giorno che investiva il Sindaco a farsi promotore nelle scuole del territorio di un confronto sul tema a partire dal film-documentario di Sabina Guzzanti “La Trattativa”, invita la cittadinanza tutta alla proiezione della pellicola venerdì 27 marzo prossimo alle ore 20.00 presso l’Aula Magna del Campus Selva dei Pini. “Vogliamo tenere alta l’attenzione su un fenomeno che continua a trarre linfa vitale dal silenzio e dalla collusione con le istituzioni – dichiara il Sindaco Fabio Fucci – E’ importare far conoscere, soprattutto ai più giovani, agli studenti, alcuni fatti emersi dalle indagini della Magistratura sul fenomeno mafioso in Italia, perché significa conoscere un pezzo di storia del nostro Paese e lavorare per impedire che la storia continui a ripetersi”. Alla proiezione seguirà un dibattito aperto a cui parteciperanno Giuseppe Pipitone, giornalista de Il Fatto Quotidiano; Elvio Di Cesare, Presidente dell’Associazione Antonino Caponnetto;Serenetta Monti, coordinatrice del Gruppo Agende Rosse di Roma. L’evento è aperto a tutti e gratuito. La prenotazione è obbligatoria a mezzo mail all’indirizzo ufficio.stampa@comune.pomezia.rm.it indicando: Nome, Cognome e recapito telefonico. Si accettano un massimo di 4 prenotazioni per ciascuna mail. Verrà inviata una mail di conferma che andrà presentata la sera della proiezione (su carta o su dispositivo elettronico).