ANZIO, “QUATTRO MANI IN CUCINA” ARRIVA ALLA SUA IV EDIZIONE

 Il progetto è rivolto a 10 studenti dell’istituto che insieme ad un partner familiare dovranno elaborare il menù “4 Mani in Cucina” per partecipare all’omonima gara. Si inserisce nelle politiche della sensibilizzazione e della promozione dei diritti dell’adolescenza e della famiglia, nonché in tutto il settore sociale che è interessato al tema dei minori che riguarda il rapporto tra i ragazzi, le proprie famiglie e la scuola di appartenenza. Il progetto prevede i seguenti step

– in accordo con il prof. Stigliano saranno selezionati come beneficiari i 10 studenti/esse più meritevoli del 4   – 5 anno, i cosiddetti chef del futuro;

– la gara “4 Mani in Cucina” si svolgerà il giorno 14 aprile 2015 dalle 9 alle 13;

– il media partner del progetto è il giornale di informazione di Anzio e Nettuno, ilGranchio

– l’evento sarà pubblicizzato su tutte le testate giornalistiche locali on line e stampate;

– la giuria che presiederà la gara sarà formata dal dirigente scolastico la dott.ssa Antonella Mosca,

– prof. Miocchi Manuela, Avv. Giusy Piccolo, Direttore Artistico Lisa Bernardini, lo chef è Iolanda Taurelli della Taverna del Peccato.