TERRACINA, DOPPIA CONFERENZA, “COPPA ITALIA” DI BEACH SOCCER E “FESTIVAL DELLE EMOZIONI”

“Due eventi di importanza nazionale – dichiara la commissaria prefettizia Erminia Ocello – che la città di Terracina accoglie con favore.
Per quanto riguarda il “Festival delle Emozioni”, patrocinato tra l’altro dal Comune unitamente con il Consorzio Umanitas, ha una finalità primaria che è quella di rendere consapevole attraverso un’esperienza sensoriale il cittadino.
Non c’è, infatti, crescita dell’uomo se non vi è relazione emozionale, ed è questa che lega gli uomini e che li porta a spingersi l’un l’altro.
Il senso è di monitorare queste reciproche emozioni che possono essere positive o negative, deboli o forti, ma ciò che conta è che le stesse siano conosciute e che l’uomo sappia percorrere i sentieri del proprio cuore.
Un’espressione emozionale forte è quella data dalla bellezza e dal percorso che favorisce la crescita dell’uomo: ci emozioniamo davanti ad un tramonto, a un’opera d’arte, questo vissuto emozionale condiviso favorisce anche il vissuto cittadino.
Essere uomini o donne in questa splendida città può essere ancora di più un’esperienza di sviluppo e di nuova consapevolezza di ciò che siamo.
Per quanto riguarda invece l’evento che lega Terracina al beach soccer, uno degli sport da spiaggia più popolari in Italia – prosegue la commissaria Ocello – devo costatare che c’è da qualche tempo una lunga e proficua tradizione organizzativa e di vittorie sportive importanti.
Per la prima volta però la città ospita le finali nazionali della Coppa Italia in un mini torneo dove saranno impegnate a partire da domani mattina 14 squadre della serie A, che giocheranno sette partite al giorno, 28 in tutto, all’insegna del migliore beach soccer nazionale e dove Terracina lo scorso anno è stata incontrastata vincitrice.
Tutto questo alla vigilia della ennesima stagione balneare e con l’auspicio che tali manifestazioni siano, come lo sono state in passato, da supporto all’intera economia turistica della città”.
Alla conferenza stampa di presentazione del “Festival delle Emozioni”, erano presenti tra gli altri, il prof. Giuseppe Musilli e il presidente del Consorzio Terracina d’Amare Andrea D’Onofrio.