FIUMICINO, AL VIA IL CAMPUS DI ARCHEOLOGIA: DOMANDE ENTRO IL 12 GIUGNO

“Abbiamo deciso di rinnovare questo importante progetto – afferma l’assessore alla Cultura Daniela Poggi – che lo scorso anno ha ottenuto un grande successo. Potranno presentare la domanda giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni residenti nel Comune di Fiumicino. Si tratta di un’iniziativa che permetterà ai partecipanti di addentrarsi nel mondo dell’archeologia scoprendo siti, come il parco archeologico dei porti di Claudio e Traiano, che spesso purtroppo non conoscono. Ancora una volta per tutti i nostri ragazzi arriva un’occasione unica per approfondire il passato del territorio e delle genti che qui avevano vissuto imparando anche a catalogare le fonti e a utilizzare le nuove tecniche che gli studiosi oggi adottano. Un’esperienza straordinaria perché potranno abbinare il discorso dell’archeologia a una pratica immediata dell’inglese, avendo come compagni di studio giovani provenienti dalle Università inglesi”. Il campus offrirà una combinazione di formazione pratica e contenuto accademico che verterà soprattutto sulla storia romana e sulla cultura materiale relative al periodo imperiale, con particolare riferimento all’archeologia del delta del Tevere e di Roma. Si richiede una conoscenza di base della lingua inglese in quanto le attività si svolgeranno in tale lingua. L’esperienza pratica sul campo si concentrerà sulle teorie, tecniche e strategie di indagine e di scavo, sulla stratigrafia archeologica, sulle procedure di campionamento, sui metodi di raccolta, registrazione e documentazione dei dati sul campo. I partecipanti potranno anche imparare a posizionare, recuperare, catalogare e trattare i reperti archeologici rinvenuti.
Le lezioni si svolgeranno dal 22 giugno al 10 luglio 2015 e saranno caratterizzate da un programma di lavoro che verrà definito da una Commissione di esperti. Per partecipare si può scaricare la domanda dal sito internet del Comune (comune.fiumicino.rm.gov.it – PALAZZO DI VETRO – sezione Albo Pretorio online) dove sono pubblicate, tramite l’avviso pubblico, anche le modalità di presentazione della domanda, la cui scadenza è il 12 giugno. Per ulteriori informazioni si possono contattare i seguenti numeri in orario di ufficio: 06/65210/8301/8302/8303.