POMEZIA, CALCIO: COLPO DI MERCATO, ECCO ERIK LAGHIGNA

In management pometino che si sta occupando della composizione della rosa, con a capo il D.G. Piero Peri, infatti, sembrerebbe aver completato l’ennesima operazione chic: mancava una pedina, in qualche modo determinante per il sistema di gioco di coach Punzi, ovvero l’attaccante. E dopo il fitto lavoro intorno al nome di Daniele Barile che, come emerso nelle scorse ore, continuerà il proprio percorso nel Serpentara, ecco spuntare per il Pomezia il nome chic che potrebbe mettere tutti d’accordo: èErik Laghigna, il talentuoso giovane fuoriclasse ex Nettuno, Cynthia e Città di Marino. Dovrebbe essere lui, stando a quanto trapela in modo piuttosto sostanziale in queste ore, il colpo definitivo per il nuovo Pomezia. Che, in tal senso, si assicurerebbe un pezzo da novanta, uno degli elementi più ricercati e richiesti sul mercato. Laghigna, star vera già ampiamente conosciuto da appassionati, addetti ai lavori e media prende dunque la via di Pomezia. Niente Barile, ma un Laghigna in più per Punzi: il tecnico rossoblu sarà indubbiamente raggiante per poter avere a disposizione un elemento della classe, della prolificità e dell’elegante eclettismo tecnico-tattico come il giovane Erik. L’operazione, un vero e proprio blitz, ha la firma del diggì Peri, che questo pomeriggio ha stretto i tempi e mosso i fili giusti per ottenere la chiusura del cerchio. Accordo totale tra le parti, stando a quanto trapela. Il suo approdo nel roster del brillante tecnico pometino, inserito in una rosa ricca di conferme e di autorevoli nuovi arrivi, conferma non solo quanto di buono fatto dall’entourage rossoblu in sede di mercato, ma nello stesso tempo che tipo di propositi ambiziosi e d’alta quota, evidentemente, il club intende perseguire.
Dunque, bollicine in ghiaccio, e presto anche in campo. Con un Laghigna in più, il Pomezia sogna di avere anche una marcia in più.