ARDEA, CALCIO, MIRO BOGDANOV ALL’AIRONE ARDEA

0
88

Vasto pedigree calcistico, curriculum indiscutibile, carriera lunga e avvincente alle spalle, Bogdanov non ha bisogno di presentazione, perché per lui lo fanno i gol, a valanga, segnati in tanti anni, e le numerose prestigiose maglie già indossate. Grazie all’intercessione di mister Andrea Salsiccia, infatti, il club ardeatino è riuscito nella chiusura della grande operazione, ottenendo dunque le prestazioni calcistiche di uno degli attaccanti più prolifici, celebri e indiscussi dell’intero parterre regionale.
Un blitz, un lavoro in team. Il colpo in entrata è di quelli fragorosi, capaci di spostare gli equilibri del club e del girone. Ed ha, di fatto, il timbro di una persona in particolare. Salsiccia, uomo ovunque e impegnatissimo non solo nello studio tecnico-tattico dell’Airone che verrà ma, in questi scampoli d’estate, anche nelle operazioni di mercato, direttamente in contatto con il direttore Massimiliano Ricci. Una unità di intenti, tra i due, che si palesa anche fuori dal campo. Carismatici e coinvolgenti, Ricci e Salsiccia stanno costruendo insieme all’entourage storico dell’Airone (Petricca, Trinchero e, in particolare, lo storico Franco Mancini), una rosa di tutto rispetto. E non sembra essere finita. Come lascia intendere lo stesso Ricci, interpellato dalla nostra ’squadra mercato’, il mercato ardeatino è tutt’altro che finito. A quanto emerge dalle criptiche rivelazioni del D.S., in entrata potrebbero esserci ancora ben quattro colpi in canna. Quattro nomi importanti, peraltro. In attesa dei trasferimenti, infatti, l’Airone starebbe cercando (anzi, avrebbe trovato e starebbe per ufficializzare) ben due nuovi portieri, un centrocampista di spessore e qualità ed un difensore di grande livello. I nomi, ancorché top secret, sembrano sempre più avvicinarsi agli identikit che avevamo svelato nei giorni scorsi.
Intanto, però, la bomba da fuochi d’artificio è già arrivata: è Bogdanov, stella indiscussa e vero ’lusso’ per la categoria.
L’Airone è carico: Salsiccia e Salotti, il tandem in panchina, è pronto. In attesa delle altre news dal mercato, i motori del jet dell’Airone rombano già.