OSTIA LIDO, DUE CITTADINI BELGI DENUNCIATI PER ATTI OSCENI IN UNA SPIAGGIA DEL LITORALE ROMANO

Il tutto sotto gli occhi increduli dei bagnanti, tra i quali anche numerosi bambini che in quel momento affollavano la spiaggia. I due ragazzi hanno anche cercato di attirare l’attenzione su di loro, mettendo in mostra e toccando i propri genitali. A quel punto hanno scatenato la rabbia degli avventori della spiaggia con i quali è nata un’accesa discussione. I bagnanti, dopo essersi resi conto del fatto che i due erano completamente ubriachi, hanno deciso di chiamare il 113. All’arrivo della pattuglia della Polizia di Stato i due giovani, dopo essersi rivestiti, hanno tentato di allontanarsi, ma sono stati bloccati dagli agenti. La storia è finita così negli uffici del Commissariato Lido di Ostia, luogo nel quale i due sono stati identificati e denunciati per atti osceni.