LATINA, PRESENTATI I DATI SUL “DEBITO DEMOGRAFICO”

Sono diminuiti invece sia il numero dei giovani, di 9mila unità, sia il livello dei servizi. Questi dati sul cosiddetto “debito demografico” sono stati presentati dalla Cisl di Latina, intenzionata a richiamare l’attenzione sulle politiche di sostegno per le famiglie, per gli anziani e per le fasce più deboli. Da qui nasce la richiesta della convocazione di un tavolo di concertazione, che coinvolga volontariato, forze sociali e imprenditoriali. Argomento del quale si parlerà nella prossima assemblea provinciale del sindacato, fissata per lunedì 28 settembre.