ARDEA, CALCIO, VINCENZO GUIDERDONE RIENTRA NEL TEAM NUOVA FLORIDA

Un pirotecnico fuoco d’artificio dirigenziale che va ad accendere gli entusiasmi già carichi a mille, nell’ambiente degli ardeatini, già felicissimi per lo straordinario inizio di campionato (secondi in Promozione, record assoluto per i biancorossi) e ancor di più lieti per aver finalmente, dopo anni di sacrifici e vicissitudini, ritrovato il proprio campo, il celebre ’Mazzucchi’ di Ardea.
Ebbene, in un contesto di gaiezza, si inserisce la strepitosa novità: Guiderdone torna. Torna come Presidente. Affanca Gamoudi, e lo storico staff del Nuova Florida che vanta Danilo Pizi come Direttore Generale e verte poi intorno alle altrettanto gloriose figure di Paolo Capanna e suo figlio Luca, Carlo Fedele e Daniele Ciciani e suo padre Stefano e così via. Il club allenato da mister Bussone, che sta letteralmente e con merito volando al vertice del girone C di Promozione appena dietro agli storici antagonisti dell’Unipomezia Virtus, si gode adesso il ritorno del ’patron prodigo’. Come un cerchio che si chiude nel più romantico dei modi, a conferma di ognuna delle nostre previsioni che, nei mesi, sembrano da altre latitudini essere occhieggiate come mero gossip, in verità la realtà del grande e gradito ritorno si è concretizzata proprio in questi minuti. E la nostra redazione ne ha ottenuto piena conferma dai diretti interessati. Partendo da Danilo Pizzi, che telefonicamente ha confermato il buon esito di tutta l’operazione di ritorno.
“Siamo lieti di comunicare che è tutto ufficiale. Da oggi cambia organigramma: torna con noi, in qualità di Presidente, Vincenzo Guiderdone che sarà, per l’appunto, co-Presidente insieme a Gamoudi. Restano invariate le altre cariche e funzioni: siamo felici di questo grande ritorno, e siamo convinti che sia la decisione giusta. Faremo, mi auguro, grandi cose insieme, e diamo il benvenuto anzi, il bentornato a casa a Vincenzo, ringraziandolo dell’entusiasmo che ha messo fin da subito, come se fosse il primo giorno.”
E in effetti sembra un pò un nuovo primo giorno. Un ritorno di fiamma, per una fiamma che in realtà non si è spenta mai.
Lo stesso Guiderdone lo conferma. L’ex presidente di T.S.L. e Torvaianica, infatti, ha deciso di scegliere la nostra redazione per fornire le sue prime parole ufficiali da nuovo Presidente. O per meglio dire, nuovo-vecchio-Presidente.
“Si è tutto vero. Sono qui con la dirigenza e lo possiamo dire. E’ ufficiale. Sono felicissimo, sono estremamente grato a tutti per come si sono evolute le cose e per me è un grande orgoglio, una grande gioia e un vero onore essere il Presidente del Nuova Florida. Anzi, di tornare ad esserlo. Come dicevamo proprio con voi questa estate: certi amori non finiscono e per meglio dire, il primo amore non si scorda mai. Ebbene, per me il Nuova Florida è il primo amore calcistico. Il primo club che ho presieduto e amato, e questo amore, nonostante le nuove e diverse avventure che io da una parte e loro dall’altra abbiamo svolto, non si è mai spento né esaurito. Era lì, sempre vivo. Pronto a riscoppiare.”
Vincenzo Guiderdone affiancherà Gamoudi in Presidenza e si dice certo che “questa relazione porterà grandi benefici alle sorti del club. Siamo tutti uniti e miriamo a raggiungere grandi traguardi con lo spirito d’armonia e con quella familiarità che è tipica e direi unica nel Nuova Florida.”, sostiene. “Come sapete, io sono molto ambizioso di natura: la mia voglia di fare e di crescere si sposa perfettamente con questo progetto che finalmente può sbocciare per il Nuova Florida. Questi ragazzi hanno sofferto anche troppo: senza campo, sempre a spostarsi. Ora la struttura c’è: la squadra è fortissima, sia calcisticamente che umanamente. E poi ci siamo noi: tutti insieme, noi dirigenti e staff, tecnici e calciatori ma direi anche tifosi, possiamo toglierci grandi soddisfazioni. Senza porci obiettivi fissi né limiti. Ma solo una cosa al centro di tutto: l’amore. Come dicevamo, no? Tutto nasce da lì. Io amo il Nuova Florida, e per questo sono qua.”
E il ritorno è dunque completato. Ora passato e presente si uniscono, guardando al futuro. Guiderdone torna al Nuova Florida. Bentornato.