FRASCATI, GRANDE SUCCESSO PER LA SERATA FINALE DEL PREMIO CATEL

0
66

Il secondo riconoscimento è andato a Daniele Notaro dell’Accademia di Palermo mentre il terzo a Sacha Turchi della Rufa e Sabrina Ferrari di Verona. I Premi sono stati consegnati da Elisabeth Wolken Presidente della Fondazione Franz Ludwig Catel e dai curatori della Mostra Vittorio Sbarbi e Paola Di Giammaria.

E’ con questa straordinaria serata che nelle Scuderie Aldobrandini di Frascati ha preso il via la Mostra “L’essenza della forma” patrocinata da Regione Lazio, Comune di Frascati e dal Delegato alla Cultura del Comune di Frascati, Francesca Neroni.

Fino al 22 novembre rimarranno in mostra i giovani artisti finalisti del Premio Catel 2015, Biennale di Scultura, che avranno così la possibilità di esporre le loro opere insieme a quelle dei maestri invitati dalla Fondazione come Beverly Pepper, Giuliano Vangi, Nicola Carrino e Markus Lüpertz.
Tutte le opere in mostra sono pubblicate nel catalogo, edito da Palombi Editori.

Il Premio costituisce una solida opportunità per questi giovani e la possibilità di aggiudicarsi un supporto concreto per la loro attività.

La Fondazione ha assegnato i seguenti premi:

primo premio di € 10.000,00

secondo premio di € 3.000,00

terzo premio di € 2.000,00.

La selezione delle opere finaliste e di quelle vincitrici è stata compiuta dai giurati: Elisabeth Wolken, Presidente della Fondazione Franz Ludwig Catel, il critico d’arte e scrittore Vittorio Sgarbi, gli storici dell’arte Alberto Dambruoso e Paola Di Giammaria, il gallerista e scrittore Fabio Sargentini, gli scultori e membri del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Catel Ernesto Lamagna e Alfio Mongelli.