OSTIA, INTENSIFICATI I CONTROLLI STRAORDINARI DELLA POLIZIA DI STATO SUL LITORALE ROMANO. CHIUSE DUE ATTIVITA’ COMMERCIALI

E’ stata posta in essere anche un’attività di verifica nei confronti di esercizi pubblici con particolare riferimento a quegli ambienti ritenuti “a rischio”.
Sono stati predisposti vari posti di controllo ed identificate oltre 60 persone di cui 5 straniere.
Controllati anche soggetti sottoposti alla detenzione domiciliare.
Denunciata una cittadina rumena di 24 anni responsabile di furto di materiale per igiene personale all’interno di un esercizio commerciale della zona di Acilia.
Chiuse anche due attività commerciali su provvedimento del Questore di Roma. La prima, una sala scommesse dove è stata accertata la presenza di persona non autorizzata ad effettuare “le giocate” mentre la seconda, un negozio di “Compro Oro” dove i poliziotti hanno riscontrato oltre all’irregolare tenuta del registro di Polizia relativo alla trascrizione degli oggetti di compravendita, anche la detenzione di oggetti di provenienza furtiva pronti ad essere venduti.