REGIONE, CALCIO: ALLUNGA LA COMPAGNIA PORTUALE, 2-0 SUL FUTBOLCLUB

Formazione di lunga rimaneggiata viste le assenze di Cherchi e Bevilacqua squalificati, e con il forfait dell’ultimo minuto anche di Manuel Parla che sommato a quello di Panunzi costringe Castagnari a ridisegnare l’undici iniziale. Alla fine le chiavi del centrocampo vengono consegnate a Caforio, jolly portuale incaricato di imbastire le avanzate , Poggi che va al fianco di Boriello a gestire le fasi difensive con sulle fasce Pappalardo e Galli, e con Di Gennaro nel tridente di centrocampo insieme al giovanissimo Tesoro. Davanti a guidare gli attacchi il tridente delle meraviglie Elisei- Loiseaux e Ruggiero, che col minimo sforzo arrembano due volte regalando tre punti preziosissimi. Per la cronaca partita scarna di emozioni con il gioco che staziona a lunghi tratti a centrocampo gestito dagli uomini di Castagnari. Per vedere il primo tiro in porta, una prova generale alla rete confezionata poco dopo, bisognerà aspettare il 15’ quando Loiseaux su punizione impegna severamente Barretta. A metà tempo il vantaggio della CPC quando su incursione di Di Gennaro nella tre quarti avversaria viene atterrato ai 25 metri: Loiseaux si incarica del tiro che si insacca alle spalle del portiere.
I portuali premono e al 35’ Elisei ha la palla del raddoppio quando in contropiede solitario viene raggiunto da un lancio di Caforio in profondità, ma a tu per tu col portiere si fa ipnotizzare dall’estremo difensore e complice un dribbling di troppo vanifica la ghiotta occasione. La ripresa è ancora più scarna d’emozioni con un’occasione per caforio al 7’ che va alta sulla traversa e un tiro di Binelli neutralizzato da Marani. Nel turbinio delle sostituzioni Loiseaux apre al 30’ per Elisei, che solo sulla destra dell’attacco questa volta non sbaglia portando il risultato sul due a zero. L’ultimo brivido in pieno recupero con Ruggiero che dribbla tutto e tutti ma che a tu per tu col portiere sbaglia clamorosamente tirandogli addosso.
Soddisfatto mister Castagnari anche se frena gli entusiasmi: “Vittoria importante viste le tante assenze che in questo periodo un po’ penalizzando e che speriamo di recuperare a breve. Saranno fondamentali le prossime due gare (Cerveteri e Montespaccato, ndr) per dare la giusta proporzione alla classifica, con nel mezzo il ritorno di coppa contro il Lepanto Marino. Solo allora sapremmo dire a che punto siamo della stagione.”
Crediamo noi un buon match e soprattutto una preziosa vittoria in prospettiva campionato, che viste le tante assenze e l’allungo sull’inseguitrice regina Montespaccato (ora a meno 8 e raggiunta dall’altra antagonista Ronciglione vincente sul campo dell’Olimpia) regala alla CPC2005 una vittoria che al momento vale quasi doppio.