CORI, GRANDE PARTECIPAZIONE POPOLARE PER LA TRE GIORNI DEDICATA AL POETA ACCROCCA

La manifestazione organizzata dall’Amministrazione comunale si è aperta venerdì con la toccante commemorazione al cimitero, davanti alla tomba dove Elio riposa e che porta in epigrafe un altro segno di attaccamento al suo paese ’È là che tornerò … dove rami germogliano frutti con foglie d’olivo’. Nel corso della cerimonia una sua pronipote, studentessa dell’Istituto Comprensivo Statale ’Cesare Chiominto’, ha letto la dolcissima lettera scritta allo zio mai conosciuto.
A seguire, in un teatro comunale stracolmo, la vita, le opere e le tematiche più care al Poeta, raccontate dai 400 alunni delle 15 classi primarie e secondarie inferiori di Cori e Giulianello, che dall’inizio dell’anno scolastico hanno avviato un percorso monografico dedicato ad Accrocca, approfondito nei laboratori didattici a tema curati dall’’Arcadia’ presso la Biblioteca Civica intitolata ad Elio Filippo Accrocca.