ARDEA, RINNOVATA L’ORDINANZA CONTRO LO SFRUTTAMENTO DELLA PROSTITUZIONE

Si fa particolare riferimento a Via Litoranea (ex Ss 601), Via Laurentina (Sp 95 b), Via Campo Selva (109 b), Via Pontina Vecchia (ex Sp 148) e Via Nazzareno Strampelli e sulle strade adiacenti (e nelle relative pertinenze stradali). Viene fatto divieto di eseguire brusche frenate o rallentare improvvisamente, di fare qualsiasi manovra repentina di accostamento o di fermata per chiedere informazioni, contrattare, concordare prestazioni sessuali a pagamento con prostitute o nei confronti di persone che, per l’abbigliamento o il comportamento, manifestano comunque l’intenzione di fornire prestazioni sessuali a pagamento. La multa per chi contravviene all’ordinanza è di 300 euro.