FIUMICINO, ASILI NIDO, CALICCHIO: “RAZIONALIZZAZIONE SERVIZIO PORTA RISPARMIO DI 100MILA EURO”

Questa indagine ha permesso di capire che all’Isola che non c’è di Maccarese sarebbero andati solo 23 bambini su 60, al Pagliaccetto di Torrimpietra solo 20 bambini su 40 e a L’Allegro Ranocchio 18 su 40. Si è deciso di intervenire, quindi, su queste tre strutture. Sicuramente ringraziamo quei genitori che si sono sobbarcati, e si stanno sobbarcando, il viaggio presso altre strutture da noi individuate, comunque vicine a quella di origine. Con l’accorpamento, nello specifico, i bambini di Torrimpietra sono confluiti su Aranova, quelli di Maccarese su Fregene mentre i piccoli dell’Allegro Ranocchio sono stati smistati a seconda delle esigenze. Grazie a questi accorgimenti e alla collaborazione di tutti, dall’ufficio Scuola, a quello di Gabinetto, ai genitori, l’Amministrazione è riuscita a risparmiare questi 100mila euro, tra costi diretti e indiretti. Lo stesso lavoro proseguirà l’anno prossimo, sempre sui nidi, attraverso un sistema di collaborazione sulle fasce pre e post scuola, sul mese di luglio 2017 e sulle vacanze di Natale. Ricordiamo che, in questo modo, chi non voleva usufruire del servizio ha potuto risparmiare non pagando il mese di luglio, senza che questo inficiasse a livello di bando ed iscrizione. Queste azioni, insieme al trasporto scolastico e al servizio di refezione, che da quest’anno saranno suddivisi in fasce di reddito in base all’Isee, quindi con la creazione farà proseguire questo processo di razionalizzazione e ottimizzazione della scuola pubblica perché crediamo che nonostante le difficoltà di bilancio la nostra scuola possa competere con il privato di alta qualità”.