FIUMICINO, ARRESTATO 37ENNE PER SPACCIO DI STUPEFACENTI

Il malvivente era stato notato nei pressi di un bar dove da risultanze investigative poteva svilupparsi un’attività di spaccio di stupefacenti; l’uomo, accortosi probabilmente di essere stato notato dai poliziotti ha cercato di allontanarsi ma è stato fermato per l’identificazione.
R.M. è stato perquisito e trovato in possesso di alcune dosi di cocaina. Anche all’interno della sua autovettura i poliziotti hanno trovato, nascosta sotto il tappetino del sedile passeggero, una “tavoletta” marrone confezionata.
Estendendo ed approfondendo il controllo presso la sua abitazione è stato scoperto un barattolo contenente cocaina nascosto sotto terra in giardino. In tutta l’abitazione peraltro, nel bagno e nelle altre camere, c’erano tracce di droga e soprattutto della lavorazione e del suo confezionamento. Complessivamente si tratta di 800 grammi di hashish e 200 grammi di cocaina.
Trovati e sequestrati dagli agenti anche un bilancino di precisione, una pressa professionale in metallo e dei biglietti con appunti e cifre, riferibili all’illegale attività di vendita di droga.
L’uomo, al temine degli accertamenti di rito negli uffici del Commissariato di Fiumicino, è stato arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.