REGIONE LAZIO, STADIO ROMA, LA LETTERA DELLA REGIONE ALL’AMMINISTRAZIONE CAPITOLINA

Poiché il Comune, pur segnalando carenze nei documenti e negli elaborati, ha richiesto l’avvio della Conferenza dei servizi, la Regione Lazio invita l’Amministrazione capitolina ad esplicitare, entro il 6 settembre, un’eventuale mancanza d’interesse pubblico. In assenza di una formale espressione di contrarietà si procederà quindi alla convocazione della Conferenza dei Servizi per esaminare con tutti i soggetti competenti, in modo pubblico e trasparente, la documentazione pervenuta”. È così sintetizzato il contenuto di una lettera inviata dalla Regione Lazio all’Amministrazione di Roma Capitale.