FIUMICINO, DEVE FINIRE LA PENA AI DOMICILIARI MA TENTA LA FUGA VERSO PARIGI: INTERCETTATO DAI CARABINIERI

Lo straniero, nell’attesa, aveva pensato bene di rubare numerosi profumi in un negozio duty-free, riempendo il bagaglio a mano, ma è stato scoperto dalla sicurezza del negozio che ha chiamato i Carabinieri. Nel corso delle operazioni di identificazione, i militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia Aeroporti di Roma hanno così scoperto che il cittadino senegalese doveva trovarsi ai domiciliari a Torino e invece aveva acquistato un biglietto per Parigi dove stava per recarsi. L’uomo, che dovrà rispondere di evasione e furto aggravato, è una vecchia conoscenza dei Carabinieri dell’Aeroporto, essendo stato già arrestato, nell’agosto 2014, dagli stessi militari a Fiumicino sempre per furto presso i duty-free. Lo straniero è stato trattenuto in attesa del rito direttissimo, che si terrà nella mattinata davanti al tribunale di Civitavecchia.