ARDEA, CALCIO A 5: MIRAFIN, LA CAPOLISTA IN REMUNTADA SUL VENAFRO

La prima frazione si è chiusa col doppio vantaggio per i molisani; Nardolillo sblocca il risultato, siglando tra l’altro la sua quinta rete in campionato, al quale segue il raddoppio di La Bella. Il Venafro, durante il primo tempo, ha più volte cercato di allungare le distanze ma l’estremo difensore ardeatino ha tirato fuori il carattere; nella ripresa, ha parato il rigore calciato da La Bella, deviando in angolo. Dopo lo spauracchio, la squadra di Salustri riordina le idee e realizza la remuntada con la doppietta di Matheus Ferreira, che sale a quota sei nella classifica dei capocannonieri, e con le reti di Daniele Cece e di Alex Alonso.
La Mirafin esce dal Pala Pedemontana da capolista, detenendo il miglior attacco con 21 reti realizzate e la miglior difesa con soli 7 gol subiti. La compagine ardeatina, inoltre, è a punteggio pieno assieme a Carré Chiuppano, Faventia, Leonardo, Giovinazzo e Isernia, che fanno parte della stessa categoria ma in gironi diversi. Nel prossimo turno la Mirafin ospiterà l’Insieme AM Ferentino che, in questo sabato, ha battuto per 5-0 l’Alma Salerno.
Il Venadro, invece, subisce il quarto insuccesso consecutivo e, allargando agli altri gironi della serie B, rimane a zero punti come San Biagio Monza, Città di Massa, Cdm Futsal Genova, Eta Beta, Cus Macerata e Chaminade. Nella prossima sfida, sarà ospite dell’L.P.G. Futsal Casoria, che ha espugnato il campo della Tombesi Ortona per 3-2.