ARDEA, CALCIO A 5, COSMOS-VILLAGE 4-5

0
75

Prova a ripetersi al quinto: diagonale velenoso e di piede Paris è straordinario a chiudere il varco. Reazione Cosmos subito dopo: palla al piede va in assolo Tritini che converge per il destro piazzato. Gran conclusione, e palla fuori di un nulla e si dispera. Perché passa un minuto e su rimessa laterale arretrata, cannonata di Fiorito e palla in rete. La sfera passa tra una selva di gambe e l’Atletico Village passa in vantaggio col suo dieci.
I Cosmos si alzano, però, e non mollano: cercando il pari anche con Paris che porta palla oltre la mediana e la perde sul pressing: porta sguarnita e contropiede fulminante con Fiorito che dribbling e calcia a botta sicura; recupero clamoroso dello stesso Paris e niente gol. Dall’altra parte scatto e scavetto chic di Vitulano e mani in area visto dal direttore di gara: è rigore. Polemiche degli ospiti, ma si va alla conclusione: si incarica della battuta De Rossi che non fallisce e fa 1-1. Gioisce il leader degli ardeatini.
Il finale di tempo però è tutto giallo nero su una palla persa Fiorito si fionda sul pallone e apre il destro fulminante, ed è 2-1. Grande esultanza per il dieci, e poi, nel recupero, punizione potentissima di Giordano ed è 3-1: allungano i Village.
E ad inizio ripresa il tema sembra lo stesso perché al secondo, sul rimorchio ancora Fiorito raggiunge un invitantissimo pallone orizzontale sul quale carica un destro tecnico e potente ed è rete: 1-4 Atletico e match che sembra in ghiaccio e invece no. Reagiscono in modo vibrante i ragazzi di Tarantino: Tritini vede un illuminante corridoio per Campanile che, in estrirada, insacca e la riapre: bellissima rete in perfetto stile futsal ed è 4-2, tutto in gioco e trasformazione totale sia del match che dei Cosmos, ora padroni della scena. Tritini, poco dopo, va due volte vicino al gol nella stessa azione e lo sfiora ancora il club di casa in seguito con la imbucata splendida per Campanile ed esce di un niente. L’espulsione di Fiorito, negli ospiti, incide pesantemente, così come il numero dei falli accumulati. Si arriva, su bodycheck, al tiro libero per i biancorossi (ed poi anche alla espulsione per De Rossi per qualche parola di troppo): alla battuta va Campanile che ci mette grinta e potenza e fa 4-3. Adesso sì che è tutto in gioco, perché abbondano i tiri liberi Cosmos sui diversi contatti sanzionati dal direttore di gara. Prima ci prova Alami che va a piazzare ma non centra lo specchio, e niente parità: poi però c’è ancora tempo però e, alla mezzora esatta, stavolta a calciare si presenta Teti ed è eccezionale. Trova l’angolino ed è 4-4: pareggio Cosmos che sognano il successo adesso, Ma all’ultimo minuto di recupero la doccia fredda per i tifosi di casa mista alla gioia dei fan ospiti: rimessa profondissima che arriva sulla testa di Spirito, spizzata in rete ed è 5-4 per il Village. Incredibile finale e esultanza all’impazzata per l’11 perché non c’è più tempo. E’ vittoria al fotofinish per l’Atletico Village contro un’ottima Cosmos Ardea. Fair play e applausi per entrambi i club al gong di un match pazzesco e spettacolare.