ANZIO, TRIS DEL REAL MARCONI SULLO SPARTAK

Nei novanta minuti le due compagini hanno giocato le proprie carte ma a spuntarla sono i padroni di casa che, nonostante un modulo diverso dal solito a causa degli infortuni, ha ingranato la marcia conquistando i tre punti. A sbloccare il risultato, prima dell’intervallo, ci ha pensato Serpa con un sinistro morbido su un calcio di punizione dal limite. Nella seconda frazione, i padroni di casa provano a chiudere la partita, e ci riescono prima con Toti, sugli sviluppi di una rimessa laterale; poi con Ricci che ha trafitto l’estremo difensore ospite senza alcuna opposizione.
Un successo, il terzo stagionale, che permette al Real Marconi di mantenere il comando della classifica con lo Sporting Tanas; il team romano, in questo turno, ha battuto per 6-1 il San Giacomo, tra l’altro prossimo avversario degli anziati.
Lo Spartak Lidense, invece, subisce il secondo ko di fila, e rimane fermo all’ottavo posto con quattro punti. Il girone a dodici squadre come questo, però, potrebbe riservare a questo team la possibilità di risalire immediatamente la china. Nel prossimo weekend, lo Spartak se la vedrà con l’Atletico Montespaccato.