FIUMICINO, SGOMBERATI OCCUPANTI ABUSIVI DELL’EX CONDOTTA MEDICA E FUTURA CASA DELLA SALUTE DI PALIDORO

Contestualmente alle operazioni di sgombero si anche provveduto a sfalciare e sistemare l’esterno dello stabile, con l’intervento dell’Ufficio Ambiente del Comune di Fiumicino, e a murare gli accessi attraverso un intervento curato dal personale dei Lavori Pubblici per scongiurare il pericolo di altre eventuali occupazioni. “Dopo anni di abbandono – ha dichiarato il sindaco Esterino Montino – e di battaglie condotte anche da nostri consiglieri, da cittadini e associazioni locali, la struttura tornerà ad essere al servizio di chi vive a Passoscuro, Palidoro, Torrimpietra, Tragliata, Tragliatella, Aranova, Testa di Lepre, Maccarese e Fegene. Un punto sanitario di straordinaria importanza che soddisferà i bisogni di salute di circa 30mila persone che vivono lungo l’asse aurelio e nel nord del nostro comune. Ricordo che la Regione Lazio ha già stanziato un milione e mezzo di euro e siamo in attesa che, a giorni, vengano espletate le ultime procedure per la delibera regionale che ci metterà in condizione di avviare i lavori di ristrutturazione dello stabile. Con l’obiettivo di riconsegnare la struttura, finalmente tornata alla sua vocazione originaria, ai nostri cittadini. Ringrazio – ha dichiarato in ultimo il sindaco di Fiumicino – la Polizia Locale, i Carabinieri e gli agenti della Polizia di Stato che sono intervenuti in questi giorni garantendo il successo dell’operazione”.