NETTUNO, COMUNE SU VICENDA IPI: “PAGAMENTI REGOLARI, IL 21 AUDIZIONE CON AMMINISTRATORE STRAORDINARIO DELL’APPALTO”

0
40

“Si informa tutta la Cittadinanza Nettunese, i lavoratori della I.P.I. s.r.l.-, le Organizzazioni Sindacali, che questa Amministrazione segue con attenzione i disagi del personale operante e dei cittadini destinatari del servizio”. Inoltre l’ente comunale ha ribadito “che è totalmente e puntualmente adempiente agli obblighi contrattuali nei confronti della Società I.P.I. s.r.l.-, ad oggi commissariata per interdittiva antimafia, ovvero, ad oggi, il Comune ha pagato tutte le fatture per i servizi resi. Dunque, è evidente come eventuali ulteriori disservizi, per la raccolta dei rifiuti urbani, non potranno in alcun modo essere addebitati a questa Amministrazione, poiché le problematiche sono del tutto interne alla Società e conseguentemente anche l’Ente è soggetto danneggiato come tutti i lavoratori ed i Cittadini Nettunesi”.
A conclusione della nota stampa l’ente comunale fa presente di “aver già provveduto a porre in essere tutte le azioni necessarie al buon funzionamento del servizio ed alla giusta gestione del personale dipendente. L’Amministrazione, pertanto, ha convocato in audizione il Sig. Amministratore Straordinario Prefettizio dell’Appalto I.P.I. – di Nettuno – per il giorno 21 novembre p.v.- affinché si giunga ad una rapida soluzione del problema, a tutela dei lavoratori, in primis, e dei cittadini tutti. Questo Governo Locale ha sempre dimostrato vicinanza ai lavoratori ed alle loro famiglie e continuerà a farlo ponendo in essere azioni vere e concrete. Confidiamo nel buon senso comune e nella volontà di ciascuno affinché questi eventi non vengano strumentalizzati a danno della Città di Nettuno”.