CIVITAVECCHIA, CALCIO, CPC 2005: LA JUNIORES FERMA SUL PAREGGIO LA CAPOLISTA

Di fronte la capolista schiacciasassi del.girone, che arginata e avvolta dalla manovra dei portuali creerà ben poco alla fine dei 90 minuti. Spicca seppur con poche sedute di allenamento e la forte emergenza a centrocampo, l’impronta del mister e la voglia di sacrificio dèi ragazzi, che iniziata la nuova era si sono messi a disposizione lottando su ogni pallone come fosse l’ultimo della gara. Partita prevalentemente giocata a centrocampo, con poche azioni pericolose da entrambe le parti.
Soddisfatta la società: “Una buona partita con i ragazzi che si sono sacrificati, vista l’emergenza, in maniera esemplare. Non era facile fare risultato su questo campo, vista l’ottima formazione che avevamo di fronte, ma l’approccio tecnico tattico è stato perfetto. Fa enorme piacere vedere finalmente una squadra che lotta e convince.”
Cronaca: La prima frazione vede una Compagnia Portuale corta e con la difesa alta, capace di arginare sul nascere molte manovre offensive per poi ripartire nella metà campo avversaria. Le prime avvisaglie si vedono al 26’ con un angolo a favore dei portuali e con Superchi che non arriva sul pallone in tempo per il tiro. Nove minuti più tardi sarà invece Desini a imporsi con vigore a almeno due conclusioni nel giro di pochi secondi. La ripresa mostra un Fiumicino che spinge e fa arretrare il baricentro della CPC 2005, i portuali soffrono ma concedono ben poco. Si conteranno alla fien due sole conclusioni degne di nota. Al 19’ è De Felici a impensierire il portiere avversario su punizione, con la sfera che finisce alta. Tre minuti dopo è Stibel ad arrivare alla conclusione con Desini che si supera per respingere la conclusione.