POMEZIA, SHARK VOLLEY: SCACCO MATTO AL TERRACINA

Un’autentica battaglia nel primo parziale, chiuso a proprio favore sul 33-31, poi altri due set di grande concentrazione e impegno da parte del rigenerato gruppo di coach Maurizio Ciciriello, ora affiancato dalla vice Daniela Nuovo: così lo Shark Volley Club Pomezia ha compiuto l’impresa “regalando” per Natale il primo k.o. stagionale alla fortissima squadra pontina. «Le ragazze sono state bravissime, hanno fatto un partitone – esulta la presidentessa Sonia De Bianchi – La risalita in classifica continua (la squadra pometina è ora al sesto posto e la classifica davanti è corta, ndr) e ora il gruppo dovrà preparare con attenzione la sfida del prossimo 7 gennaio sul campo del Rieti terzo della classe. Servirà un’altra grande prestazione per fare risultato anche lì». Fatti i doverosi applausi alla serie C femminile, sono arrivate luci e ombre dai risultati “pre-sosta” delle altre selezioni: mercoledì sera, per esempio, ha giocato la Prima divisione femminile affidata da poco proprio a Daniela Nuovo (che ha preso in carico anche la guida tecnica dell’Under 13). Lo Shark Volley Club Pomezia ha ceduto per 3-0 nel match contro l’All Volley, combattendo nel secondo set, ma palesando ancora qualche problemino dal punto di vista della tenuta mentale. Molto bene anche l’Under 13 che sempre mercoledì si è imposta in maniera autoritaria per 3-1 ad Albano, mentre ieri sera è stata la volta dell’Under 16 Elite di coach Simone Di Clementi che ha ceduto in casa per 3-1 al cospetto del San Paolo Ostiense. Le festività natalizie interrompono i campionati, ma non gli allenamenti: i gruppi lavoreranno tutti per farsi trovare pronti alla ripresa delle attività ufficiali di gennaio.