TERRACINA, UNA PERSONA TRATTA IN ARRESTO PER ESTORSIONE

Il provvedimento trae origine da una specifica attività d’indagine degli stessi militari del norm che, a seguito di una denuncia presentata da un quarantenne di Terracina, hanno raccolto a carico dell’uomo gravi e univoci indizi di colpevolezza in relazione ad un’estorsione portata a termine nei confronti del denunciante, al quale si era spacciato come esponente del clan di una nota famiglia rom della capitale, ottenendo la somma di 2.500 euro. L’arrestato, ultimate le formalità di rito, è stato condotto presso la propria abitazione, dove rimarrà ristretto in regime di arresti domiciliari.