LAZIO, FARE VERDE DA IL VIA ALLA XXVI EDIZIONE DE “IL MARE DI INVERNO”

La plastica è il principale rifiuto che aggredisce l’ambiente marino italiano e l’associazione ambientalista ha organizzato la suddetta manifestazione per effettuare la oramai tradizionale pulizia delle spiagge. Non a caso, lo slogan della manifestazione quest’anno è : “difendi il tuo mare da un mare di plastica”. “Le spiagge italiane sono aggredite dai rifiuti – dichiara il presidente nazionale di Fare Verde, Francesco Greco – i nostri volontari, aiutati dai cittadini e da altre associazioni, si preparano a censire e raccogliere una grande quantità di immondizia che inquina l’ambiente e danneggia gravemente la fauna marina, in un periodo, l’inverno, in cui cittadini ed Amministrazioni non se ne occupano. In cima alla lista di questa particolare “hit parade” – conclude – c’é la plastica, che sull’arenile si presenta in pezzi, spesso piccolissimi, rendendo difficoltosa la raccolta di questo tipo di rifiuto, che spesso é mangiato dai pesci e termina il suo viaggio sulle tavole degli italiani.” L’elenco delle spiagge è disponibile su www.fareverde.it, e per quanto riguarda la provincia di Roma i volontari saranno presenti sulle spiagge di LADISPOLI (Lungomare Marina di Palo), POMEZIA (Torvajanica – Campo Ascolano), OSTIA LIDO (Lungomare Caio Duilio, tratto di spiaggia compreso tra Lega Navale e Canale dei Pescatori) e ANZIO (spiaggia libera grotte di Nerone). La manifestazione si svolge con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente.