LADISPOLI, SCOPERTO GRUPPO DI IMPRESE “TRAVESTITE” DA ASSOCIAZIONE CULTURALE

Con questo artificio sono stati occultati al Fisco, per sei anni di imposta, ricavi per 3,6 milioni di euro evadendo l’IVA sulle prestazioni erogate ai clienti per oltre 635.000 euro, come appurato dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma al termine di verifiche fiscali nei confronti di sei “associazioni culturali”.