GIARDINETTI: MANITA SULLA BORGHESIANA

La posta in palio della sfida allo Sbardella, valevole per la quintultima di campionato, tra Giardinetti e Borghesiana, non sono solo i tre punti per rilanciarsi in classifica, ma la consapevolezza del proprio valore prima delle vacanze pasquali in vista del rush finale.
Dopo il successo con l’Atletico Torbellamonaca, la squadra di Russo è uscita sconfitta dalla sfida col Real Valmontone; una vittoria sarebbe la giusta reazione. Dall’altra parte, invece, vincenti nell’ultima sfida col Torbellamonaca, il team biancoverde vuol allontanarsi dall’ultima posizione, per evitare così la retrocessione diretta.
Già all’avvio i padroni di casa si rendono pericolosi con l’apertura di Tufshe per Appolloni. Ricevuta la sfera il nove, palla al piede, s’invola in area prima di metterla in mezzo per Signore che, però, sbaglia i tempi. Rispondono gli ospiti con Hossain che si libera di Cipollone e, in area, serve Lenci che da due passi costringe Cortini a deviarla in angolo.
Il Giardinetti torna alla carica prima col cross al bacio di Signore per Appolloni che controlla e, tallonato da Pomponi, prova col suo destro ma il numero due ospite devia in angolo. Alla mezzora, poi, Hossain serve per errore lo stesso Appolloni. Il nove viene inseguito dalla difesa biancoverde e, dal limite dall’area, con un rasoterra non angolato, sciupa una grande occasione.
Il gol, però, è nell’aria e al 37’ c’è la lunga gittata di Signore per Tufshe; l’otto la tiene ancora in gioco prima di metterla in mezzo per Appolloni che da due passi sblocca il risultato. Giardinetti in vantaggio e settimo sigillo stagionale per Appolloni che, poco dopo, in area prova a servire Merli che col suo destro non inquadra la porta. A fine tempo, ancora Appolloni protagonista; dopo essersi liberato di Germoni, l’attaccante biancorosso colpisce il palo.
Il risultato è ancora in bilico e, nella ripresa, sono invece gli ospiti a partire in quarta con l’angolo di Santoro per Scorzoni che, di testa, costringe Cortini a intervenire in tuffo. La squadra di Russo risponde con Merli; il dieci si libera di Pomponi prima del suo mancino, che non termina dove sperato. Al 61’, però, Tufshe crossa per Felicello che la stoppa e con un rasoterra chirurgico trafigge Allegrini. 2-0 e Giardinetti su di giri, con l’apertura di Merli per il neoentrato Turcarelli che ha campo libero davanti a sé, entra in area e col mancino porta i suoi sul 3-0. I padroni di casa sono inarrestabili e continuano a creare occasioni da rete prima con Cipollone e il suo bolide, parato in tuffo da Allegrini. Poi al 71’, col filtrante di Tufshe per Merli che controlla e col mancino insacca.
Sul 4-0 per i biancorossi, la Borghesiana tenta la reazione con la triangolazione tra Hossain e Pomponi, con il numero due che ha il tempo per calibrare il mancino ma non centra lo specchio. Nei minuti finali, Turcarelli apre per Appolloni; superato Boselli, lo stesso Appolloni conclude col suo destro. Allegrini respinge la conclusione ma sulla sfera s’avventa Merli che, di giustezza, firma la doppietta personale.
Ed è tutto dallo Sbardella. Per 5-0 torna a vincere il Giardinetti; nulla da fare, invece, per la Borghesiana, che rimane ferma in ultima posizione.