PLAY OUT C1: RETROCEDONO CISTERNA E VIS FONDI

La permanenza della categoria negli ultimi quaranta minuti effettivi. Questo l’obiettivo che vogliono centrare le quattro compagini del raggruppamento B, impegnate nei due playout. Una sola gara che vale, praticamente, l’intera stagione, che mette in ballo eventuali progetti futuri di queste squadre. Di fronte ai propri sostenitori, i “draghi” del Rocca di Papa s’impongono per 6-4 sul Cisterna, mentre il Savio, per 3-2, condanna la Vis Fondi alla retrocessione.
Una stagione da dimenticare sia per il team cisternese che per la compagine fondana, condannate a scendere in C2 insieme a Civitavecchia, Virtus Anguillara, Virtus Fenice e Città di Colleferro.