LADISPOLI, TAGLI AL SOCIALE, M5S: “SETTORE A RISCHIO”

0
68

«Se le cose non cambieranno – annuncia il movimento 5 stelle locale – verranno ulteriormente decurtati di circa 900 mila euro, con inevitabili conseguenze disastrose.Rischiamo così, di ereditare un Comune che sarà impossibilitato a provvedere ai bisogni dei cittadini».
«Il consiglio comunale – conclude il M5S – il 27 Aprile alle ore 20.30 discuterà se approvare questo bilancio preventivo. Crediamo comunque di poter dire che non si arriverà alla sua approvazione; i termini sono infatti scaduti il 31 marzo e questo indica la chiara volontà di non prendersi la responsabilità delle proprie azioni. Temiamo invece che il Consiglio diventerà l’ennesimo circo in cui nani e ballerine cercheranno di mettersi in mostra inventandosi improbabili variazioni di quel bilancio che loro stessi hanno disastrato».
(seapress)