CIVITAVECCHIA, GIOVANE AI DOMICILIARI IN MANETTE PER SPACCIO E LESIONI

I Carabinieri, coadiuvati dalle unità cinofile di Santa Maria di Galeria, hanno fatto irruzione nell’abitazione del giovane civitavecchiese ed hanno rinvenuto 8 grammi di marijuana, parzialmente suddivisi in dosi, il materiale per il confezionamento e la somma contante di 1.220 euro, probabile provento dell’attività. L’intero materiale è stato sottoposto a sequestro mentre il giovane, tentando di eludere il controllo da parte delle forze dell’ordine, ha aggredito fisicamente i militari operanti, ferendone lievemente uno prima di essere definitivamente bloccato. Al termine degli accertamenti il giovane è stato dichiarato in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali ed è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Civitavecchia, a disposizione dell’autorità giudiziaria.