MENCARINI: “PROMUOVERE LO SPORT PER FAVORIRE LA CRESCITA DEI GIOVANI”

“Lo sport è un grande maestro di vita, – dice Mencarini – permette ai ragazzi di allontanarsi dalla strada, di sentirsi parte attiva ed integrante di una Comunità, dove ognuno è portatore di valori sani e può sentirsi protagonista. Nella nostra Città abbiamo tantissime associazioni sportive con centinaia di praticanti, è con loro che mi impegnerò ad avere un dialogo continuo e diretto, facendomi portavoce delle loro istanze”.
“La mia vita da imprenditore – aggiunge Mencarini – mi ha insegnato che non ci può essere un uomo solo al comando, ma che bisogna lavorare in squadra, attraverso un confronto continuo. Ben vengano dunque iniziative e progetti validi, la mia futura Amministrazione farà in modo che questi diventino realtà. Da parte mia posso affermare che la ricerca di finanziamenti, la riqualificazione delle strutture esistenti e la realizzazione di nuovi impianti saranno una priorità ed è mia intenzione creare un team apposito di persone, già dipendenti comunali, che si occuperà di seguire progetti europei e del CONI”.
“Tarquinia dovrà aderire a “Sport in Erasmus+”,- spiega Mencarini – il programma con cui, per il settennio 2014-2020, la Commissione Europea finanzia gli interventi in ambito educativo e formativo per favorire eventi e scambi sportivo-culturali fra i giovani di tutta Europa, come avviene a livello universitario. Contatterò tutti i miei colleghi imprenditori per sponsorizzare attività e iniziative, coinvolgendoli in questa mia avventura”.
“Chi mi conosce sa che sono un uomo che ha il senso del fare e voglio mettere in campo tutte le mie competenze, per il bene della mia Città e dei tarquiniesi – aggiunge il candidato sindaco – Voglio rivolgermi ai più giovani, il vero futuro della nostra Città, che devono coltivare una speranza che non voglio tradire come in passato hanno già fatto altri amministratori”.
“La Tarquinia che immagino – conclude Pietro Mencarini – è una città dove tutti i ragazzi possano esprimere la loro creatività, dove abbiano a disposizione mezzi e spazi per crescere e coltivare i propri talenti, non soltanto sportivi, ma anche artistici. Mi piace pensare ad una Città che i nostri ragazzi non siano costretti ad abbandonare perché non c’è occupazione, perché una terra che perde i propri figli è una terra che non ha futuro”.
“Io per primo – conclude Mencarini – , insieme alla mia Amministrazione, mettereremo in campo tutte quelle iniziative possibili (agevolazioni fiscali, strategie di marketing, promozioni turistico-culturali) per far sì che si ritorni ad investire a Tarquinia, da troppo tempo ormai abbandonata a se stessa. Sono convinto che tutti insieme ce la faremo ed aspetto tutti gli appassionati di sport all’incontro con le associazioni sportive presso la Piscina Comunale giovedì 25 maggio alle 17.30”.
(seapress)