FIUMICINO, MONTINO: “ALITALIA, A RISCHIO SEIMILA ABITANTI”

«Se poi consideriamo anche l’indotto Alitalia, ci sono altri 3 mila persone circa. Questo significa che ci sono quasi 6 mila persone coinvolte in un Comune di 80 mila abitanti, una chiusura della compagnia avrebbe effetti devastanti sul tessuto sociale». Il Comune ha messo a punto un abbozzo di piano di rilancio per la compagnia in modo da «venderla quando è in condizione di essere acquistata», come è stato fatto con Parmalat, spiega il sindaco, che lo ha presentato anche al Consiglio comunale di Roma e alla Regione Lazio. Montino è convinto che con una politica industriale adeguata Alitalia potrebbe essere «di interesse» anche per società nazionali come Leonardo «che va a cercare commesse in giro per il mondo».