CERVETERI, “FESTA DELLO SPORT”, LE PAROLE DI CINZIA LOMBARDI E DEL DG MAZZARINI

0
64

“E’ il secondo anno che mi è stata data la possibilità di ricordare mio figlio e il primo ringraziamento va sicuramente alla società Città di Cerveteri, al presidente Mauro Mazzarini e a suo figlio Luca, persone meravigliose da cui ho ricevuto disponibilità non solo materiale. Un grazie anche alla campionessa di atletica leggera Loredana Ricci, all’associazione CHINESIS, all’AS Roma e al Frosinone Calcio per aver partecipato. Organizzare questi memorial per noi è come provare a dare un senso al dolore che Daniele ha lasciato in tutti”.
E ancora: “Mio figlio non era solo un calciatore, ma anche un ottimo studente alla terza laurea che ha sempre trovato il modo di fare sport e di lavorare, raggiungendo tutti gli obiettivi. Voglio che tutti i giovani capiscano una questa cosa: lo studio fa parte dell’essere umano ed è fondamentale per una vita migliore. Daniele lo aveva capito e io, tramite l’esempio di mio figlio, vorrei dare una speranza alla gioventù di oggi per combattere l’abuso di alcool e droghe in primis. Abbiamo tante cose in programma, tra cui sostenere la donazione degli organi: vogliamo ricordare Daniele attraverso la solidarietà”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche la società Città di Cerveteri, che nelle parole del dg Luca Mazzarini ribadisce la volontà di appoggiare la signora Lombardi in iniziative di beneficenza e solidarietà: “Ha tutto il nostro appoggio per portare avanti i progetti che le stanno più a cuore, a cominciare da una nuova giornata in memoria di Daniele il prossimo anno. Colgo l’occasione per ringraziare le società ASD DM84 e ASD Kaysra e i loro presidenti Mataloni e Di Napoli. Un grazie anche al sindaco Pascucci che ha partecipato in rappresentanza delle istituzioni e tutti coloro che hanno contribuito all’ottima risucita della manifestazione”.