Roma, manifestazione non preavvisata contro lo “ius soli”: identificati in 65

0
79

Roma – Identificati e denunciati dalla Digos 64 appartenenti a Forza Nuova per avere preso parte alla manifestazione non preavvisata nei pressi del Senato, contro lo “ius soli”. A loro carico una denuncia per manifestazione non autorizzata, resistenza a Pubblico Ufficiale, istigazione a disobbedire alle leggi e apologia di fascismo.
Il gruppo, che aveva preavvisato la manifestazione a Piazza Vidoni, nella fase d’ingresso nella stessa piazza, ha tentato di raggiungere la sede del Senato della Repubblica, esplodendo fumogeni e petardi.
Nella circostanza si è reso necessario l’intervento delle forze di polizia, anche con l’utilizzo dell’idrante.
Al termine dell’iniziativa il gruppo si è disperso in direzione Via Cavour.
Per tutti sono state avviate anche le procedure per l’applicazione del Daspo, e per la contravvenzione di 2.500 euro per avere bloccato il traffico su Corso Vittorio Emanuele II.
15/06/2017