Civitavecchia, rifiuti: scatta il conferimento estivo

Civitavecchia – Scattano le nuove modalità di conferimento dei rifiuti solidi urbani in città. Dal 1° luglio sarà infatti in vigore la nuova ordinanza firmata dal sindaco Antonio Cozzolino.
Fino al 30 settembre prossimo sarà fatto divieto assoluto di conferimento dei rifiuti solidi urbani indifferenziati, negli appositi cassonetti stradali, dalle 6 del sabato alle 18 della domenica. Sarà consentito il conferimento dei rifiuti, quindi dalla domenica al venerdì successivo esclusivamente dalle 18 alle 6 del giorno seguente. Sarà invece consentito, senza limitazioni di orario, il conferimento dei rifiuti differenziati – carta, plastica e vetro – negli appositi contenitori stradali: cassonetti bianchi per la carta ed il cartone, gialli per la plastica e campane verdi per il vetro. Divieto poi, in qualsiasi orario, di conferimento dei rifiuti solidi urbani negli appositi cassonetti stradali da parte di cittadini non residenti o domiciliati nel comune di Civitavecchia. II trasgressori di questi punti potranno essere puniti con l’applicazione della sanzione pecuniaria da 25 euro a 500 euro.
Più alta invece la multa per chi viene trovatto ad abbandonare o depositare rifiuti sul suolo o nel sottosuolo, nelle acque superficiali o sotterranee e nelle caditoie stradali: si va da 300 euro a 3mila euro . Se l’abbandono riguarda rifiuti pericolosi la sanzione si raddoppia. (seapress)

22/06/2017