Civitavecchia, Tpl: soppressa ancora la C barrata, una linea fantasma

Civitavecchia – Una linea fantasma. La prima a saltare e quella sottoposta ai maggiori disagi. Lo confermano gli utenti della C barrata, che dai quartieri di San Gordiano e Boccelle conduce al centro. Quartieri che, come più volte sottolineato da Argo, vengono comunque coperti e garantiti dalle linee C, D ed F, quando sono regolarmente attive. Anche se questo non giustifica la continua soppressione della linea, tra le più frequentate da parte dei cittadini che vorrebbero utilizzare il trasporto pubblico locale. Vorrebbero, perché il condizionale è d’obbligo quando la continuità non viene garantita e quando i problemi sono all’ordine del giorno, come quello di trovarsi a piedi un giorni sì e l’altro pure senza adeguata comunicazione, come troppo spesso lamentano. E sono gli stessi utenti a denunciare una situazione che, a loro dire, non è corretta nei confronti della città.