Roma, chiede continuamente soldi e maltratta la madre: 29enne allontanato dalla casa familiare

Roma – Alla fine ha deciso di denunciare il proprio foglio, esasperata dalle continue richieste di denaro e dai maltrattamenti. AI tratta di una 70enne che, con l’aiuto della Polizia, è riuscita a venir fuori da una situazione insostenibile. Ad eseguire il provvedimento di allontanamento nei confronti del 29enne gli agenti del Commissariato Colombo, che hanno notificato il provvedimento dovuto ai reati di tentata estorsione e rapina aggravata nei confronti della 70enne. Tutto è accaduto nel mese di luglio. La vittima è andata dagli investigatori raccontando quanto stava subendo dal figlio alcolista. Il giovane, già destinatario nel novembre scorso di un divieto di avvicinamento di due mesi, trattava la propria madre come un vero e proprio bancomat, con continue richieste di soldi, la maggior parte delle volte negati. Alla fine, e in preda ai fumi dell’alcol, in almeno due circostanze è arrivato anche a picchiare la donna. L’anziana signora ha riportato varie lesioni, evidenziate dai certificati medici, con prognosi di sette e venti giorni.