Roma, undici persone arrestate per rissa

Roma – hanno un’età compresa tra i 19 ed i 44 anni le 11 persone arrestate dai Carabinieri in via del Commercio. L’arresto è scattato per l’accusa di rissa, a seguito della quale tre degli undici sono finiti in pronto soccorso. I Carabinieri della Compagnia Roma Eur e del Nucleo Radiomobile sono infatti intervenuti in numero consistente per riuscire a sedare la rissa scaturita tra opposte fazioni di cittadini per gran parte originari di Colombia ed Ecuador. A seguito di un diverbio scaturito riguardo ad un telefonino, i due gruppi di sudamericani si sono dati appuntamento fuori dal locale dove stavano passando la serata e se le sono date di santa ragione, utilizzando anche cocci di bottiglia. Infatti un ragazzo ecuadoriano, un venezuelano e un colombiano sono stati trasportati presso gli ospedali San Camillo e S. Eugenio per ferite da taglio con prognosi, rispettivamente di 25, 10 e 7 giorni. Gli 11sono stati trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo che si terrà questa mattina presso le aule di Piazzale Clodio.