Masterclass 2017: oltre 70 gli iscritti

TARQUINIA – Sono oltre 70 gli iscritti che parteciperanno alla seconda edizione delle Masterclass organizzate dall’Accademia Tarquinia Musica, che prenderanno ufficialmente il via il 25 agosto. Corsi di alto perfezionamento con docenti di conservatorio, concertisti e performance live che animeranno la città etrusca fino al 6 settembre.
«Le masterclass nascono per promuovere incontri e preziose occasioni di confronto tra allievi e docenti grazie alle lezioni individuali, di gruppo e ai concerti, con la direzione artistica affidata al maestro Giovanni Lorenzo Cardia. – ha spiegato Roberta Ranucci, presidente dell’Accademia – Saranno due settimane non solo di studio della musica ma anche di turismo e cultura, con gli iscritti che soggiorneranno a Tarquinia, avendo la possibilità di conoscere le sue bellezze storico-artistiche. Un ringraziamento va all’Amministrazione Comunale, nella figura dell’assessora Martina Tosoni che si è subito dimostrata entusiasta del progetto, visto il successo dello scorso anno, alla STAS e all’IC “Ettore Sacconi”,che non fanno mai mancare il loro sostegno».
Le lezioni saranno tenute da Chiara Chialli del Conservatorio “N. Sala”, per il canto; Alessandro De Luca del conservatorio “A. Casella” e Mara Morelli del conservatorio “S. Cecilia”, per il pianoforte; Piero Iacobelli del conservatorio “S. Cecilia”, per il clarinetto; Giampio Mastrangelo del conservatorio “A. Casella”, Paolo Bonvino (docente di flauto) e Marta Rossi (Teatro dell’Opera di Roma), per il flauto; Mauro Marcaccio del conservatorio “A. Casella”, per la tromba.
I concerti (ingresso libero) si terranno nella sala consiliare del palazzo comunale, il 30 e 31 agosto, il 4, 5 e 6 settembre, alle ore 21.30; nella chiesa di San Pancrazio il 2 settembre, alle ore 21.30, e il 6 settembre, alle ore 18.30; nella chiesa Madonna dell’Ulivo il 1° settembre, alle ore 18.30.
Le Masterclass 2017 sono patrocinate dal Comune di Tarquinia (Assessorato alla Cultura e allo Spettacolo), dalla STAS (Società Tarquiniense Arte e Storia) e dall’IC “Ettore Sacconi” di Tarquinia.