MAMME ETRUSCHE: “COMBATTERE L’EMERGENZA GIUDICI E PM NEL TERRITORIO”

L’Associazione di volontariato del territorio Mamme Etrusche scende in campo per una tematica estremamente importante legata al litorale e al mondo ‘giustizia’. Per questo, ha lanciato una petizione online per risolvere l’emergenza Giudici e PM nel territorio e al tribunale di Civitavecchia. “Stiamo assistendo da anni, troppi anni – dichiarano le attiviste dell’Associazione di volontariato Mamme Etrusche – al depotenziamento degli apparati della magistratura. In particolare la situazione del Tribunale di Civitavecchia è molto grave. Vi è una carenza di Giudici, di Pm e di personale come cancellieri ed impiegati. Questa petizione vuole sensibilizzare l’opinione pubblica di tutto il Lazio che avere un Tribunale funzionante è non solo un nostro diritto, ma in primis un nostro dovere. Processi che tengono famiglie chiuse in un limbo infernale di incertezza, delinquenti a piede libero in attesa di giustizia, ecc.ecc. Per questo tutti dobbiamo essere coerenti e manifestare il nostro dissenso verso il Consiglio Superiore della Magistratura in primis che deve ed è garante dell’efficienza della magistratura. Sosteniamo l’ANM che ha già manifestato la sua vicinanza al problema. E chiediamo ai cittadini di firmare per evitare di cadere nuovamente nell’assuefazione che questo sia normale. Normale è che il nostro diritto abbia un Diritto applicato, vigile ed efficace. Grazie a tutti”.