Cerveteri, irricevibile il ricorso di Simone Salvatore, resta consigliere Aldo De Angelis

Cerveteri – Il Tar del Lazio, a seguito della camera di consiglio del 30 agosto, dichiara irricevibile il ricorso proposto da Simone Salvatore, primo dei non eletti nella lista civica denominata “Trasparenza e Legalità per Orsomando Sindaco”. Si sono costituiti in giudizio il Comune di Cerveteri ed il controinteressato Aldo De Angelis eccependo, in via preliminare, l’inammissibilità e, in ogni caso, nel merito, l’infondatezza del ricorso. Alla luce della sentenza del Tar è confermato il risultato elettorale delle elezioni amministrative dello scorso giugno a Cerveteri che ha proclamato eletto il consigliere Aldo De Angelis, che attualmente ricopre anche l’incarico di capogruppo della lista collegata alla candidatura a sindaco di Salvatore Orsomando. (Seapress)